Buone vacanze.

E’ estate. Posso dirlo per sul serio, è estate e sono in vacanza.

La sensazione che per la prima volta mi sia veramente guadagnato queste tre settimane di vacanza rende la prospettiva del cazzeggio molto più allettante di quella dei tre mesi passati a fare un cazzo dopo altri 9 passati a fare ancora meno.

Insomma, la terribile sessione estiva è, quasi per tutti, un ricordo, e ora possiamo concentrarci sulle nostre passioni e sulle nostre settimane da trascorrere in mete più o meno esotiche.

Trovo che queste settimane siano un ottimo periodo anche per dilettarmi in ciò che più mi piace fare: scrivere.

Essendo tuttavia impelagato in svariati progetti, “la direzione non garantisce il regolare svolgimento delle lezioni”, ovverossia potrei anche essere più evanescente di quanto non lo sia di solito su questo blog.

Per fortuna ho un compagno d’arme che continua a postare non senza una certa arguzia, ma con una grossa quantità di artifici retorici, la qual cosa potrebbe non giovare a chi ha la testa martoriata dal caldo e dalle ultime nozioni apprese per un qualche esame di fine luglio.

La cosa negativa è che, tutto sommato, un po’ mi mancherà la vita quotidiana pavese, raramente scontata e banale, ma conto di tornare rigenerato e, possibilmente, arricchito culturalmente dai libri che voglio leggere e dai film che voglio guardare (non necessariamente b-movies, ma in gran parte).

Dunque auguro a tutti buone vacanze, e prima di salutarvi ci tengo a rimandarvi ad un altro blog giovanissimo, che nelle premesse (blasfeme ma non banali) sembra poter gettare le basi per un lavoro molto interessante.

Qualcuno li ha definiti “la concorrenza”, io preferisco chiamarli “compagni”. http://portamadonna.blogspot.com

Detto questo, vi saluto temporaneamente (per vostra sfortuna e rammarico ritornerò).

-Beppe-

Annunci