Montale alle prossime politiche

Non me ne volere, Eugenio. Se sono arrivato al punto di scomodarti per una briciola di ironia, vuol dire che manca veramente poco così al baratro.

All’uomo politico

montale_nuovaNon prometterci la parola che salvi da ogni male
l’Italia nostra egra, e a slogan di fuoco
la pretenda, ma poi la lasci come topo
spacciato in mezzo ad affamati cani.

Ah l’uomo siede già sicuro,
tra gli altri – ma solo ha se stesso amico,
e l’onta sua non cura che il quotidiano
stampa nella sua cronaca rosa!

Non prometterci la formula che lavoro possa darci
ma qualche volta taci, che fai miglior figura.
Codesto solo oggi possiamo dirti:
chi noi non siamo, chi noi non votiamo.

Sfo

Annunci