[Una mela al giorno] GIORNATA 2: Giornalisti d’assalto

Dopo un altro giorno passato senza mangiare mele, ma con un’ottima confettura alla fragola prelevata dalla colazione a buffet, tiro le somme sulla prima giornata.

Il viaggio non poteva veramente andar meglio, ne sia testimonianza la mia festa smodata al momento dell’arrivo.WP_000998

L’albergo è ottimo, e le differenze rispetto all’anno scorso sono tante ed evidenti: in 5 minuti si è “a casa”, ed è stato piacevole poter tornare più volte all’ovile a prelevare vestiti via via più pesanti.

Abbiamo conosciuto altri ragazzi, tra cui una simpaticissima fuorisede che vive in pieno centro e sulla quale conto per scoprire nuovi locali della nightlife perugina.

Per ciò che concerne ciò che più ci interessa, il festival, a causa del nostro arrivo tardivo sono riuscito a seguire bene una sola conferenza: quella con Ezio Mauro, che ha anche scatenato la mia cattiveria ai danni del povero Giuliano Ferrara.

Per oggi ci aspetta invece una giornata ricca di conferenze interessanti: dal freedom of information act al reportage di viaggio, per terminare con “La zanzara”, pungente trasmissione condotta dalla coppia Cruciani-Parenzo.

Gli ingredienti sembrano esserci tutti, adesso largo ai fatti, perché la seconda giornata dell’IJF sta ormai per cominciare!

Seguite le dirette Twitter di @InchiostroPavia, e l’occhio più scanzonato del sottoscritto alla user @OhErri.

Segnalo anche @LucaLovelli, che ho intervistato per questa rubrica e spero di essere in grado di uploadarlo quanto prima.

-Beppe-

Annunci