[Una mela al giorno] Giorno 1: La partenza

Il train manager di Italo ci dà il benvenuto al treno che ci sta proiettando al Festival Internazionale del Giornalismo. Siamo stipati in un carro bestiame, ma abbiamo il tavolino. Veri professionisti del… Continua a leggere

[Una mela al giorno]

Dopo una serata passata a “spaccarmi ammèrda”, ho realizzato stamattina che le mie unghie manifestano segni di sofferenza e fragilità. Preoccupato che la cosa potesse essere correlata al mio problema con l’alcool, ho… Continua a leggere

O sei un coglione, o sei un genio

Con questo mio nuovo pensiero rispondo in parte a un’amica, nonché collega di redazione – e mi sfogo un po’, che scrivere serve spesso anche a questo. Non sono certe – ormai non… Continua a leggere

Tempi bastardi

Stare talmente male da non riuscire più a scrivere o pensare. Stare così male da non aver nemmeno più voglia di scrivere. E basterebbe. Perché questo piace ormai: poco da leggere e senza… Continua a leggere

Ore 23, tram 9 barrato, Torino.

Per raccontare la serata più bella della mia vita bisogna fare un salto indietro al 16 settembre, giorno del mio compleanno, giorno in cui ha avuto luogo una raccolta fondi indetta dal mio… Continua a leggere

Voodoo

Perché vedere le scorie del fritto progressivamente diluite e l’acqua fresca che alla fine vince è qualcosa di molto liberatorio. [Stefano Pallaroni] Padella, piatto, forchetta. Stoviglie nel lavandino della cucina, in attesa di… Continua a leggere

Il voto secondo il signor G

Qualche tempo fa è passato a trovarci un certo signore, che ci ha piacevolmente raccontato cosa sia per lui l’amore. Oggi Gaber è tornato a trovarci, ma per parlare di qualcosa di più… Continua a leggere

Non chiamateli ignavi

E non scomodate né Wikipedia prima, né Dante dopo. Chi sa chi votare si richiama alla Costituzione, al voto come diritto ma soprattutto dovere, a un esercizio di democrazia. Certo, c’è chi sceglie… Continua a leggere

Ossigeno

Non sono difficili. Non sono nemmeno cruciali. Sono semplicemente le parole per dire quello che ogni giorno una persona cerca di dimostrare all’altra, a quella con cui spera di vivere questo lampo di… Continua a leggere

Foibe e Serie B: come da copione.

Come da copione. Inutile aggiungere altro. Oggi il mio Facebook ha mostrato la solita accozzaglia di link dei quali si poteva tranquillamente fare a meno, con persone che mostravano, ansione dell’altrui approvazione, i… Continua a leggere