Montale alle prossime politiche

Non me ne volere, Eugenio. Se sono arrivato al punto di scomodarti per una briciola di ironia, vuol dire che manca veramente poco così al baratro. All’uomo politico Non prometterci la parola che… Continua a leggere

Django unchained – Recensione

Da qualche settimana a questa parte, l’ultima fatica di Tarantino è giunta anche in Italia. Ovviamente parlo di Django Unchained, film che si inserisce con la vena poco politically correct cui Tarantino ci… Continua a leggere

ATTENZIONE!!! SPOILER!!!

Va a finire che non siete d’accordo con me. E potete starne certi: non ho mai incontrato nessuno che, sul punto di questo discorso, fosse d’accordo con me. Forse c’è una punta di… Continua a leggere

La classifica: le 5 migliori boutade del Silvione nazionale a Servizio pubblico.

Vedere ieri sera Silvio in televisione è stato un toccasana per il mio quadro clinico: se, come dicono, ridere allunga la vita, penso di essere servito per almeno un paio di mesi. Le… Continua a leggere

Rome wasn’t built in a day

Alle 17 del 31 dicembre 2012, ero a casa della nonna materna a guardare delle vecchie fotografie. E’ lì che ho capito di cosa avrei parlato in questo post, ed è da qualche… Continua a leggere

Campioni e raccattapalle

25 dicembre 2012 – un’ora imprecisata tra mezzogiorno e le 13 In macchina verso l’appennino piacentino. Scambi di auguri al telefono tra mio padre e parenti vari al telefono dell’auto. “Auguri!” “Tanti auguri… Continua a leggere

“Caro” Babbo Natale

L’uomo anziano entra stanco nella stanza. Si toglie giacca e cappello, e si sdraia su un comodo divano. «Non manca molto: Natale è alle porte. Ma senza qualcuno che vada ad aprire, avrò… Continua a leggere

Sinistro maieutico

Premessa: anche se non dall’inizio, questo pezzo è un racconto (basato su una storia vera, come si usa dire nei film). Ergo, forse più del mio solito, non sarà né breve né tantomeno… Continua a leggere

Quello che non ho più – La pazienza

Deserto e aridità. Sono le due parole che mi vengono in mente per iniziare questo post. Che poi, che cazzo, è il solito post sui giovani senza lavoro, ma è un post pieno… Continua a leggere

Dolore condiviso, dispiacere dimezzato

Successe tanto tempo fa. L’hanno scorso. Ci fu anche chi gridò per l’obbrobrio, ma si ammutolì  accorgendosi del passato prossimo. Della minestra poco più in là, invece, nulla. “Perdigiorno”, commentò l’amico. “Non saprei… Continua a leggere